28.12.06

Scribus, la valida alternativa 2



Addentrandomi nel mondo dell'open-source, mi sono imbattuto nell'alternativa ai vari Xpress, PageMaker etc.

Ecco a voi Scribus!
Mi piacerebbe provare a metter in piedi una stazione di Desktop-publishing... usando solo programmi gratuiti... voi dite che e' possibile? O meglio, secondo voi sarebbe poi utilizzabile a livello professionale?

nel frattempo...

Info da Wikipedia:
http://it.wikipedia.org/wiki/Scribus
Sito ufficiale:
http://www.scribus.net/

Buon lavoro.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Se si prende in coinsiderazione Pagemaker (ancora?) allora Scribus potrebbe anche andare bene.

Ma se parliamo di livello professionale il discorso cambia. Nulla vale come Xpress o Indesign. L'open source va bene per chi gioca, non per chi ci lavora.

Quando troverò un programma opensource all'altezza di quelli a pagamento allora se ne può riparlare. Valgono un quarto dei programmi seri. E poi non è possibile lavorare in una perenne fase beta!

I programmi costano troppo? La qualità si paga.

ML ha detto...

bhe... sai che molti pensano seriamente di non avere problemi impaginando con ... WORD! ;-)

In effetti i programmi professionali si chiamo professionali non per niente, pero' ... per alcuni clienti e per alcuni lavori ...

Ti faccio un esempio pratico ...
Prendi Photoshop. Sai quanti utenti "Professionisti" ne sanno realmente usare tutte le potenzialita' ? Non credi che per qusti utenti non basterebbe l'uso di The Gimp, invece di usare una copia pirata di Photoshop?

Poi e' indubbio che le societa' di un certo livello non possano esimersi dall'investire in attrezzature, personale e ... software!