31.8.17

Le 10 cose che devi sapere sui PDF se vuoi fregiarti, a ragion veduta, del titolo di GRAFICO.

  1. Esistono numerose versioni del formato PDF, dalla 1.0 del 1993, passando per la 1.1 (1994), alla 1.2 (1996), alla 1.3 (1999) etc. etc., fino ad arrivare alla recentissima 2.0 (2017).

  2. Non tutte le versioni PDF supportano gli oggetti trasparenti. Se salvi il tuo lavoro in PS oppure in una versione PDF datata, i tuoi oggetti trasparenti verranno rasterizzati, generando poi problemi in stampa.

  3. PDF/X non è una malattia, ma un formato che ti aiuta a risolvere (molti) dei problemi di stampa del tuo documento.

  4. L’uso del formato PDF/X è gratuito! Devi solo ricordarti di usarlo … non serve altro. È già incluso nelle suite Adobe.

  5. Esistono diverse versioni delle specifiche PDF/X; dalla 1a alla 3 alla 4 etc.

  6. GWG.ORG non è un sito contagioso; è il posto giusto da cui scaricare le impostazioni da usare per il salvataggio dei tuoi lavori secondo le specifiche PDF/X-Plus. Se un PDF/X generico ti aiuta a risolvere la maggior parte dei problemi di stampa; GWG è in grado di darti un aiuto superiore, può ridurre sensibilmente gli errori in stampa ed i risultati inattesi.

  7. Ah … quasi mi dimenticavo di dirti che le risorse distribuite da GWG sono anch’esse gratuite! Devi solo scaricarle, installarle ed usarle con la tua suite Adobe.

  8. I documenti PDF posso contenere anche animazioni, filmati, oggetti 3D, ed un sacco di altre cose “incompatibili” con il processo di stampa. GWG ti aiuta ad isolare ed eliminare questo tipo di oggetti non stampabili.

  9. Adobe Acrobat professional ti permette di effettuare un Preflight dei documenti PDF per verificare se sono GWG compliance. Questo strumento è gratuito ed incluso nel pacchetto.

  10. Se usi le specifiche GWG non ti devi più preoccupare di quale versione PDF usare, né di sapere su quale versione PDF/X si basano. Ci pensano le specifiche GWG ad impostare la versione PDF più adatta.