26.8.10

DotSizeCalculator calcola i microns necessari in modalità freeware



Innanzitutto un buon rientro dal periodo feriale a tutti!

Come omaggio per esservi nuovamente collegati, e per ben iniziare il nuovo ciclo lavorativo, ho pensato di postare un piccolo gadget. Certo, forse la cosa non interesserà tutti, ma troverà sicuramente qualcuno sensibile alla problematica che vado a spiegarvi.

Chi lavora nella flessografia, ed in particolar modo chi utilizza alcuni retini speciali sviluppati da Kodak, quali; Maxtone - Hyperflex - Digicap ed ora Digicap NX, ha sovente la necessità di dover calcolare i micron necessari alla generazione del punto, partendo dalla lineatura-di-stampa e dalla percentuale-minima-stampabile voluta.
Questa operazione veniva solitamente fatta usando un foglio di calcolo sviluppato in Excel che, una volta inseriti i dovuti valori, riportava i micron necessari alla corretta generazione dei punti da parte del flusso di lavoro.

L'uso di un foglio Excel mi è sempre sembrata una forzatura, in quanto obbliga l'utente ad avere una copia di Office/OpenOffice (Mac o PC) installata sulla stazione client in uso.

Bene, vista la problematica (questa estate), ho sviluppato una piccola utility su Mac che fa esattamente gli stessi calcoli del famigerato foglio Excel. L'utility ha il vantaggio di essere molto leggera, di essere freeware e di poter essere usata su qualsiasi stazione Mac.

Qualcuno potrebbe chiedersi: "Perchè su Mac?"
La risposta è quasi scontata... perchè il 99% degli utenti Workshop lavora su Mac!

Il programma è di una semplicità elementare, non richiede istruzioni particolari, non richiede installazione alcuna (va semplicemente decompresso e copiato dove preferite), è stato sviluppato e testato solo su OSX 10.6. Sentitevi liberi di contattarmi per qualsiasi domanda e/o suggerimento.

Data la natura freeware del prodotto, l'uso o meno dello stesso è soggetto esclusivamente alla vostra volontà, non vincola il sottoscritto ad alcuna responsabilità di supporto al programma, ne il sottoscritto può in alcun modo essere considerato responsabile per un uso erroneo del software.

Di seguito un paio di screen shots...






Il programma è liberamente scaricabile ed utilizzabile da questo link:

Buon download.

3 commenti:

bytewalker ha detto...

È simpatico, con cosa lo hai sviluppato?
Ciao.

ML ha detto...

Inizialmente avevo pensato a Java, poi ho optato per Xcode (objective-c/cocoa).

Giovanni ha detto...

Ciao Mauro, grazie degli auguri di rientro dalle ferie, anche se non sono ancora arrivato xche non sono ancora partito.
Scarico volentieri il programmino di calcolo che hai preparato, un omaggio rispettoso al tuo costante impegno.
Buon lavoro e in bocca al lupo per altre grandi meraviglie.
Ciao
Spillo