12.11.08

Il codice a barre freeware



Un utilissimo strumento freeware per la generazione dei codici a barre (salvati come immagini rasterizzate o vettoriali).
I formati supportati sono: EAN13, EAN8, UPC-A, UPC-E, EAN13 Addon, UPC-A Addon, Code39, ISBN, MSI.

Qui sotto il ink al sito ufficiale.
http://www.software-ds.com/prog/iProg/CodeBarreXus.php


Buon download.

FONTE: http://www.imaccanici.org/article.php?story=CodeBarreXv2.1

4 commenti:

DoZ ha detto...

Quello che è sempre mancato a tutti questi programmi è il supporto di code32, per i farmaci italiani.
:(

ML ha detto...

Potremmo provare in molti a chiederlo direttamente a:
http://www.software-ds.com/e-mail.php

...chissa'!

Enrico ha detto...

Ciao,
ma secondo te i codici a barre di questo sito http://www.ean13-code.com/indexi.html hanno a che vedere con i codici generati da questo software? tu che ne pensi?

ML ha detto...

??? non credevo esistessero "venditori di codici a barre"... semplicemente perchè questo non ha senso.

I codici a barre tutti e, nello specifico, le famiglie EAN ed UPC, sono degli standard usati per la lettura delle informazioni effettuata da un sensore ottico. Questi standard non definiscono il "contenuto" dei codici a barre, ma la loro codifica/decodifica.

Che io sappia non esiste un database mondiale delle codifiche dei suddetti codici. Quindi ogni rivenditore ha facoltà di usare/codificare i propri prodotti a sua discrezione.

Che senso può avere l'acquisto di un singolo codice, quando si ha la possibilità di generare quanti codici si desiderano?

Fa eccezione il Farmacode (o code32):
http://it.wikipedia.org/wiki/Farmacode

La manutenzione del database dei code32, è a cura del Ministero della sanità italiano. Ad ogni codice corrisponderà quindi un unico farmaco specifico.